Amarcord...

era il 13 maggio 2016 quando, nella cordiale e "vintage" Reggio Emilia, prendeva avvio la prima edizione di "Cittadinanza e Analfabetismo", convegno annuale promosso dal Comune di Reggio Emilia con la collaborazione di Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, i CPIA di Reggio, la Rete Diritto di Parola e la Fondazione Mondinsieme. Dedicato alla riflessione sulle esperienze di insegnamento della lettura e scrittura ad adulti italiani e non italiani attraverso, in quell'occasione, "storie, dati e diritti in Italia e

in Europa",  il convegno - secondo il comunicato finale degli organizzatori -  "ha analizzato

i dati e i fenomeni di analfabetismo, anche di ritorno, dei cittadini italiani, evidenziando come questo problema generi ripercussioni sul lavoro, sulla cultura generale e su campi solo in apparenza distanti da quello specifico delle relazioni interpersonali più immediate, come la salute". 

Si è voluto quindi avviare, per la prima volta in forma istituzionale anche se localizzata, una riflessione sulle conseguenze sociali della condizione analfabetica di una larga fascia di popolazione italiana, nativa e non nativa. Perché, come giustamente ha messo in rilievo 

Tullio De Mauro invitato per l'occasione "...questa massa preme poi sul funzionamento della scuola ordinaria". Quindi uno scarso mantenimento di livelli formativi e culturali nella popolazione non si qualifica soltanto come una lesione di un diritto umano di base (vedi Costituzione - art.3, Dichiarazione Universale dei Diritti Umani - art.26, ONU-Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, il n.4, ecc. ecc. ecc..., ma ha conseguenze sociali e politiche a scapito di tutti. Quanto ci si metterà a capirlo? 

Nel frattempo, vi propongo la breve intervista rilasciata da Tullio De Mauro in quell'occasione: una delle ultime, perché il grande linguista ci lascerà circa otto mesi dopo.

Meditate gente, meditate...

Analfabetismo: paralisi e cura per l'Italia

Leggi l'appello lanciato da Paola Casi nel 2013 riguardante il tema

e rimasto sostanzialmente inascoltato!

 

Download
APPELLOANALFABETISMOcondatiPIAAC.pdf
Documento Adobe Acrobat 835.0 KB

Forse li avrai già visti, ma se non li hai a disposizione...

Download
SILLABO PREA1.pdf
Documento Adobe Acrobat 454.9 KB
Download
Sillabo_ALFA.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.8 MB

leggiescrivi1@gmail.com

                  Leggi e  scrivi 

Percorsi e materiali didattici

per l'insegnamento della lettura e della scrittura

attraverso la lingua italiana

ad adulti non madrelingua

VOLUME 1

pagg. 218

immagini di Pietro Licata

collaborazione di F.Perilli

VOLUME 2 (parte A+ parte B)

pagg. 226

immagini di Pietro Licata

 

progetto "Leggi e scrivi"

di Nereo Turati 

già docente alfabetizzatore

CPIA Vicenza


...richiedi i testi

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti